Category: Isole di Europa


Perché Lanzarote è un’isola differente? Dichiarata nel 1993, riserva della biosfera, ma anche attualmente riconosciuta come primo destino mondiale inserito nei programmi di Turismo Sostenibile.

Per i suoi paesaggi incontaminati e vergini, uno dei motivi per cui tanti la scelgono per la pratica di sport come il ciclismo.

Mi ha colpito molto percorrendo il suo territorio la diversità dei suoi paesaggi suggestivi a partire dal color della sua terra, a volte rossa a volte nera, le sue montagne imponenti o le sue meravigliose spiagge.

Qui l’arte che trovi è stato ispirato da un ambiente incontaminato e suggestivo da parte di uno dei suoi cittadini più esemplari: César Manrique. Qualcuno dice che il paesaggio è stato sapientemente abbinato dal creatore, che pose qui montagne di fuoco per accaldare l’isola da un lato ma la brezza marina per rinfrescarla.

Pertanto lo trovo il posto ideale per trascorrere una vacanza insieme alla tua famiglia. Dove soggiornare?fp-costacalero-pool lanzarote__wallpaper2 Panorama_1_cpqui c’è HOTEL COSTA CALERO, immerso in una zona tranquilla circondata da palme e un bel porto turistico che ti fa apprezzare un meraviglioso paesaggio. Qui il personale e cordiale e inoltre la struttura è dotata di tutti i comfort, appunto ideale per le famiglie.

http://hotelcostacalero.com/en/

Città, tra le più belle e moderne di questa costa Greca, attrae molti turisti soprattutto provenienti dall’Europa. Dal clima veramente mite, è meta degli Ateniesi nei i week end, anche durante l’inverno.

Stiamo per lasciare la Turchia e parte delle coste dell’Egeo. Facciamo ritorno al porto di partenza, prima di navigare di nuovo l’adriatico, facciamo una sosta a Nauplia, scendiamo dalla nostra nave e per raggiungere la città questa volta la compagnia di navigazione usa le sue scialuppe. Resto incantata di fronte al panorama che mi appare, un incantevole porticciolo che al suo ingresso ospita l’isoletta fortificata di Bourtzi, galleggiante nel mezzo della baia,  riparo dei pirati nel XIV secolo ed alloggio del boia sotto l’impero Ottomano, con elementi di architettura militare italiana, visto che Nauplia un tempo fu colonizzata da Venezia. Negli anni 30, questa fu trasformata in struttura ricettiva avendo anche funzioni di centro di mostre ed eventi culturali.

Facciamo un bel giro della città deliziosa, elegante e tranquilla, ricca di palazzi neoclassici, ampie piazze, giardini ben curati, balconi pieni di fiori e un piacevolissimo lungomare, troviamo nei musei,chiese ed edifici localizzati nel centro storico elementi della architettura neoclassica veneziana  e islamica, girando ancora per gli angoli della città, ci appare la fortezza di Palamidi, anche questa con elementi di architettura veneziana, si trova nel colle più alto di Nauplia 216 m., dove si accede dai sui famosi e leggendari 999 scalini, da qui si gode di una spettacolare vista sul mare e sul città.

 Da Nauplia si può partire per un tour sul famoso canale di Corinto, spettacolare impresa di’ingegneria dei tempi romani (Nerone), questo canale è lungo 6.345 m. largo 25,6m e profondo 8 m., collega il Golfo di Corinto con il Golfo Saronico e il Mare Egeo. Si prende una barca locale per iniziare una attraversata affascinante, ascoltando una interessante narrazione sulla storia e l’infrastruttura del canale. I bar che si trovano di fronte l’isoletta di Bourtzi sono la continuazione per una serata romantica e spensierata, per ristorarci di fronte a una vista spettacolare.

Mi piacce concludere il mio racconto su Nauplia con una frase di Christos Katsighiannis: “Dici che non esiste il paradiso. Eppure….. io abito a Nauplia”.

 Torniamo sulla scialuppa e prendiamo la nostra nave per tornare a Venezia, conclude una settimana splendida, ricca di sorprese, emozioni, viste spettacolari e luoghi leggendari, con la voglia di navigare ancora alla scoperta di nuovi mari e bellezze di questo straordinario pianeta.

http://www.youtube.com/watch?v=rd_nShdQ38k

Luogo conosciuto per la varietà dei suoi monumenti, tra i più antichi e nominati al mondo, luoghi leggendari che hanno incantato i popoli e meta imperdibile per viaggiatori da ogni parte del pianeta. Qui il clima è tra i migliori d’Europa.

 Dopo la meravigliosa sorpresa del avvistamento dei delfini, che emozione….Continuiamo la nostra navigazione, stiamo incominciando a intravedere le coste della Grecia, rocce chiare immerse in bellissimo e profondo mare blu, facciamo ingresso nella Grecia attraverso il Porto di Pireo, è uno dei più grandi porti del mediterraneo ed uno dei più attivi a livello mondiale, punto cruciale della capitale greca. Arrivati al porto troverete dei taxi privati che con tariffa e orario stabilito vi porteranno ad Atene, che si trova a 10 chilometri dal centro della città, il quale è anche collegato  tramite servizio di autobus e linea metropolitana. Pireo È una città interessante da esplorare, una città proletaria, fatta di vicinati, zone industriali e graziosi sobborghi; una città con musei, chiese e cattedrali, numerosi ristoranti, negozi, e gallerie, eventi mondani e culturali all’aperto durante la stagione estiva, ed un’esuberante vita notturna.

La città che non dorme

Arrivati ad Atene, si possono ammirare i luoghi rilevanti sulla strada per l’imponente Acropoli, uno dei monumenti più fotografati e considerato una delle sette meraviglie del mondo, si può raggiungere il colle dell’Acropoli per godere una spettacolare vista del Partenone, uno dei Templi più belli di tutta l’umanità.

Usato dai turchi come deposito munizioni, colpito da una nave durante l’assedio veneziano di Atene, ricostruito in parte, e conservato in parte nel British Museum di Londra. Qui potete ammirare altri monumenti rinomati come: L’ Arco di Adriano, la statua di Lord Byron (poeta Inglese), Il Tempio di Zeus Olimpio, la piazza della Costituzione, i giardini nazionali. Dopo il percorso si può visitare il pittoresco quartiere di Plaka, nella vecchia Atene. Plaka è la zona più turistica di Atene: tra le sue stradine si celano monumenti, palazzi e chiese bizantine, che si affiancano a negozi e ristoranti, creando un ambiente in cui convivono armoniosamente presente e passato, bellezza e funzionalità, cultura e divertimenti.

 Viaggiando da Atene verso capo Sounion lungo la magnifica strada litoranea, incontrerete alcune tra le più belle ed esclusive località balneari nei dintorni di Atene: Glyfada, Voula, Vouliagmeni, Varkiza, Agia Marina, Fokea, Lagonisi ed Anavissos. È un percorso panoramico e incantevole lungo il bellissimo Golfo Saronico con le sue isole pittoresche; vi sarà difficile resistere alla tentazione di fermarvi per una nuotata nelle acque cristalline del golfo. Oltre alle spiagge, il litorale offre località turistiche esclusive, eccellenti ristoranti, taverne tradizionali, e bellissimi paesaggi di campagna. Durante il percorso è possibile visitare il Tempio  di Poseidone che si erige come vigile sentinella dominante l’Egeo, qui il viaggiatore guarda incantato con meraviglia e rispetto  l’ affascinaste architettura e le pietre lisciate dal tempo e dagli elementi.

 Una decisione difficile vi aspetterà: rimanere tra le grandiose colonne del tempio a godersi il sole che s’inabissa nel mar Egeo, o scendere a far visita alla pittoresca baia alle pendici della collina? Riparati dal vento che costantemente spira dal mare, potrete nuotare sotto l’occhio vigile del dio Poseidone, per poi godervi una deliziosa cena a base di pesce fresco in una delle tradizionali taverne direttamente sulla spiaggia, con il canto del mare e musica Greca in

Pireo dintorni del porto

sottofondo. Ma adesso dobbiamo ripartire continueremo a navigare sul Mar Egeo, ci aspettano ancora altre sorprese, davanti a noi ancora leggenda e bellezza, la bellissima città, che ci accoglie con una gradita sorpresa…..

Natura incontaminata di grande fascino, per chi ama le vacanze emozionanti e coinvolgenti. Isole dal clima mite tutto l’anno.

 Arcipelaghi del Portogallo, affacciate sul atlantico, nel Europa continentale e confinanti con la Spagna a nord con Castiglia e Leòn e da Est con Estremadura e Andalusia.

 Madeira: un isola tropicale in piena Europa, con vegetazione esuberante e sorprendente, qui si trova la “Foresta Laurissilva”, nel parco nazionale di Madeira, patrimonio dell’umanità dall’Unesco. I suoi paesaggi  invitano al romanticismo. E’anche possibile qui usufruire di trattamenti di benessere ad alto livello per un vero relax.

A Madeira si trova l’affascinante Isola di Porto Santo, appena increspata nell’atlantico, con una caratteristica e lunghissima spiaggia di quasi 10 chilometri, dalle acque trasparenti e temperature invitanti. Per gli appassionati degli sport nautici qui è il luogo ideale per praticare vela, windsurf ed altri, per una vacanza di piena energia.

 Azzorre, anche questa di grande fascino, rifugio salutare e natura incontaminata, per chi ama lo sport,

Isole Azzorre

Isola di Porto Santo Madeira

 la vita all’aria aperta e vacanze coinvolgenti ed emozionanti. Insomma Il Portogallo sarà la migliore scelta di quest’anno per le vostre vacanze. E vi aspetta con i suoi spettacolari eventi:

La Maratona Vinhateiro  (il 23 maggio). Il concorso di salto internazionale di Lisbona dal ( 27 al 30 maggio), Il Rally del Portogallo dal (26 al 30 maggio). Il Festival do Atlantico dal (5 al 26 Giugno).

Per altre informazioni sul Portogallo in tutte le lingue, vi suggeriamo di vistare il sito: www.visitportugal.com