Category: Lombardia


Una  joya preciosa del siglo XVII  ubicado en el hermoso Lago de Como para descubrir, preservar y respetar ”

También se llama Pian di Spagna, es un edificio militar construido en el gobierno del Conde de Fuentes , Pedro Enríquez de Acevedo, quien fue nombrado por el rey Felipe III de España en 1600, como gobernador y capitán general de Milán durante la dominación española, el gobernador era un verdadero terror para la nobleza italiana, sobre todo los venecianos. Era astuto y sabía usar las palabras y gestos para dar cabida a la oportunidad, y cuando necesitaba alguno  era el hombre más encantador del mundo. Tenìa muchas espías y estaba muy atento de saber las curiosidades más minutas y privadas de las familias, famoso por su frase “el rey manda e Madrid yo en Milán.” 

Equipado con un sistema incorporado en “U”, está en expansión a 300 m de largo y 125 m de ancho, está ubicado en un hermoso paisaje, hecha con la intención de proteger el territorio de los ataques, especialmente de los franceses y los  Grisones  aliados de los  la república de Venecia. El trabajo de control y protección de las tierras por le Fuerte de Fuentes  se prolongó durante décadas.La fortaleza fue sitiada ocupada y reconquistada, hasta que fuè destruida por las tropas de Napoleón en 1796. 

Recientemente, el gobierno de la provincia de Lecco, ha confiado la gestión de las ruinas de la Fortaleza a la asociación   Museo de la Guerra Blanca , que gestionará y desarrollará este sitio importante de nuestra cultura que compartimos con nuestro vecino y gran amigo de España . 
Para llegar allí hay que llegar a el pueblo de Colico, ubicado en la parte oriental del Lago de Como, en Lombardia una visita les harà descubrir su verdadero encanto.

 

 

Un prezioso gioiello secentesco, incastonato nell’incantevole paesaggio lariano, da riscoprire, salvaguardare e rispettare”.

Chiamata anche Pian di Spagna, è una costruzione militare  costruita sotto il governo del Conte Fuentes ovvero Pedro Enriquez de Acevedo , nominato dal re Filippo III di Spagna nel 1600, come governatore e capitano generale di Milano durante la  dominazione spagnola, questo governatore fu proprio un vero terrore per la nobiltà italiana specie per i veneziani. Era astutissimo, e sapeva accomodare le parole e i gesti all’opportunità e quando aveva bisogno di alcuno era il più gentile e grazioso uomo del mondo. Teneva molte spie e si curava di sapere le più minute e private curiosità delle famiglie, famosa la sua frase “il Re comanda Madrid, io Milano”.

Dotata di costruzione a “U”, è di pianta irregolare 300 mdi lunghezza e 125 mdi larghezza, è incastonato in un bel paesaggio, fatto con l’intento di proteggere il territorio da eventuali attacchi soprattutto da parte dei francesi  e dai Grigioni alleati della repubblica di Venezia.  L Opera di controllo e protezione del territorio da parte del forte Fuentes andò avanti per decenni. Il forte fu più volte assediato, occupato e riconquistato fino alla sua distruzione da parte delle truppe napoleoniche avvenuta 1796.

Di recente l’amministrazione provinciale di Lecco, ha affidato la gestione delle rovine del forte spagnolo all’associazione Museo della Guerra Bianca, che si occuperà di gestire e valorizzare questo importante sito della nostra cultura che ci accomuna alla nostra vicina e grande amicala Spagna.

Per ammirarlo dovete arrivare al paesino di Colico,  situato nella parte orientale del Lago di Como in Lombardia, si per scoprire il suo fascino, solo una visita reale ve lo svelerà.

 

 

Località molto apprezzata per la sua posizione, circondata dalle acque del famoso Lago di Garda e rinomata per le sue terme, è stata anche meta preferita di personaggi di rilievo come Churchill, il Principe Carlo di Inghilterra e Arturo Toscanini.

 Un vero gioiello sospeso nel basso del Lago di Garda dal clima mite, è stata scelta nel passato dagli antichi romani e longobardi che hanno lasciato qui tracce della loro cultura, ben si possono notare nel suo arredo urbano.

 Se volete un posto tranquillo Sirmione è quello che fa per voi, qui il traffico è stato illimitato per cui  rappresenta un vero paradiso per i pedoni i quali possono scegliere di fare una incantevole passeggiata ammirando la bellezza del lago. Inoltre qui potete anche rigenerarvi, le terme di Sirmione sono conosciute per le sue acque termali  di grande pregio: Virgilio e Catullo tra i più rinomati centri termali.

Da qui è anche possibile percorrere navigando il Lago o per i più piccoli e non, visitare Gardaland,  per godere d’una ospitalità molto attenta ai particolari e di vera qualità potete soggiornare al hotel Alfieri. www.hotelalfieri.it di Sirmione, qui troverete le offerte più convenienti da abbinare al vostro soggiorno, tutto ciò nella atmosfera  d’uno dei posti più ammirati d’Italia.

Benvenuti a Sirmione!

Dintorni di Sirmione Lago di Garda- The beautiful Lake of Garda:

http://youtu.be/leURkv5SQRQ

Destacada por su ubicación , rodeada por las aguas del famoso lago de Garda, y por sus centros termales, también ha sido un destino favorito de personalidades como Churchill, el  príncipe Carlos de Inglaterra y Arturo Toscanini.

Una joya suspendida en el fondo del Lago de Garda, goza de un clima templado, ha sido elegido en el pasado por los antiguos romanos y lombardos los cuales han dejado huellas de su cultura, que bien se puede notar en su arquitectura.

Si quieres un lugar tranquilo Sirmione es el lugar para ti ,aquí el tráfico  es limitado por cual es un paraíso para los peatones que pueden optar por hacer un bonito paseo marítimo, admirando la belleza del lago. También aquì se puede recargar sus baterías, en las termas de Sirmione famosa por sus aguas termales de gran valor: Virgilio y Catulo, entre los balnearios más famosos.

Desde aquí también se puede navegar por el lago o para los niños visitar Gardaland.
Y para disfrutar de una  hospitalidad  muy atenta al detalle y de  calidad , usted puede permanecer en el hotel Alfieri. www.hotelalfieri.it  de Sirmione, usted encontrará las mejores ofertas que coincidan con su estadìa, todo en el ambiente de una de las zonas más admiradas de Italia.

Bienvenido a Sirmione!

Per evadere dal caldo di città, ecco una idea, navigare sulle acque del lago e ammirare paesaggi suggestivi apprezzando tutto il suo fascino, per vivere luoghi della storia e cultura del nostro paese, dove scrittori come Alessandro Manzoni e Hemingway hanno trovato ispirazione.

So che i lettori hanno molto apprezzato il precedente l’articolo pubblicato nel mio blog sul Lago di Como,  https://themagicitaly.wordpress.com/2010/03/27/lago-di-como-navigazione-romantica-e-suggestiva-tra-favolose-ville-signorili/ per questo vi voglio proporre un insolito week end, qui si possono combinare gite tra ville e giardini d’incanto che molti personaggi famosi ci invidiano.

 Una delle tante escursioni proposte, prevede la visita a Villa Carlotta, villa settecentesca rinomata per il suo museo all’interno dove sono conservate molte opere d’arte, poi troviamo il suo giardino botanico, conosciuto per le fioriture delle azalee e rododendri. Questa escursione è a pagamento e include anche la località di Menaggio e Como, si effettua dal 29 marzo al 30 ottobre 2010 e il biglietto ha un costo di € 20,00 per e di € 22,00 compreso ingresso a la villa.

 Una altra località da visitare è Varenna, centro di soggiorno estivo, molto apprezzato soprattutto dagli americani,  questa località è inclusa nell’itinerario notturno della crociera, ma ci sono tante altre proposte e gite su moderne motonavi attrezzate da ristoranti, o crociere notturne con cena e ballo a bordo in programma nei mesi di Luglio e Agosto, per trascorrere le serate estive in modo diverso.

 Le proposte sono numerose e si adattano alle esigenze del utente turista che può organizzare la propria gita in totale armonia e libertà a seconda della disponibilità di tempo. Per arrivare al Lago di Como, l’aeroporto di riferimento è quello di Milano per chi viene dall’estero, poi si prosegue in treno nella linea Milano Como, stazione Como San Giovanni. Il Lago di Como vi aspetta, con tutte le metafore della bella stagione: sole, vivaci colori del cielo, meravigliosi riflessi d’acqua in questi paesaggi incantevoli.

   

Hotel 4 stelle, ubicato a pochi metri del Lago di Garda, Le Terme di Sirmione e Gardaland. Offre camere matrimoniali  appartamenti, e suite dotati da ogni comfort, ristorante e piscina. Servizio di Shuttle da e per l’aeroporto, lavanderia, golf tour, per gli sportivi campo da tennis, barche a vela, centro equitazione.

Hotel de 4 estrellas, ubicado a pocos metros del Lago de Garda y Gardaland Terme di Sirmione. Ofrece apartamentos dobles y suites equipadas con todas las comodidades, restaurante y piscina. El servicio de transfer desde y hacia el aeropuerto, lavandería, tours de golf, campo deportivo para jugar al tenis, vela, equitación.

Da Brescia per percorrere il Lago di Garda, Parma, Piacenza  ed altri con queste bellissime auto d’epoca, per regalarti emozioni con lo Slow Drive, ovvero guida lenta,su meravigliosi itinerari, alla scoperta di sapori i suoni e i profumi tipici delle terre visitate…con il vento tra i capelli.

 Davvero una esperienza insolita, riscoprire le autentiche sensazioni che solo un’auto d’epoca è in grado di offrire: ascoltare il rombo ovattato del motore, vivere pienamente le emozioni della guida, consapevoli che non esistono due curve uguali. Per questo motivo, lo Slow Driver, cattura il piacere di ogni istante… non sceglie mai la via più veloce e trafficata ma preferisce quella più bella e meno battuta, più lunga ma emozionante.

Le auto d'epoca

Guidare lentamente una Duetto o Giulietta Spider è una esperienza autentica, l’occasione per lasciare l’orologio a casa e concedersi il lusso di ritrovare il tempo, di perdersi, di sbagliare strada convinti che il caso guida le scoperte più belle e indimenticabili. Vivere l’incontro con un veicolo lento è come un’opportunità per gustarsi al meglio il piacere di ciò che lo circonda: osservare un tramonto, un paesaggio, un monumento. Senza accontentarsi di quello che può vedere dalla strada principale ma andando alla scoperta di ogni bellezza nascosta.

 Equipaggiati allora di guanti foulard, mappe ed itinerari, e alla guida di auto degli anni 60 0 70, vi regalerete un viaggio vero, tra paesaggi inediti di colori diversi, profumi di una natura vivace che coglie di sorpresa. Svariati sono gli itinerari proposte di questa azienda che noleggia le auto d’epoca, ho raccolto le più interessanti, ad esempio: SULLA STRADA DELLE MILLE MIGLIA: per gli appassionati d’auto in 3 -5 giorni si percorrono i svariati Musei del auto d’epoca di Brescia, Mantova e Modena, come quelli di Ferrari, Lamborghini ecc.

 Non dimentichiamo il tocco romantico di questa eccezionale esperienza: SUI PASSI DI GIULIETTA E ROMEO da 3-7 giorni l’itinerario prevede la visita tra i luoghi più romantici del Lago di Garda. Proseguendo per Verona e visitando i vicoli ed i palazzi che ancora custodiscono i segreti dei due innamorati. Arrivando a Mantova, ove Romeo si rifugiò quando venne cacciato da Verona, città romantica con capolavori d’arte come la Camera degli Sposi, nel Castello di S.Giorgio, particolarmente adatti ad un itinerario romantico. La versione estesa dell’itinerario prevede, dopo la visita a Verona, di proseguire verso Vicenza e Padova per visitare le splendide Ville Venete e di concludere il tour a Venezia, città magica per ogni coppia di innamorati.

Da Tirano provincia di Sondrio (Lombardia), parte il Trenino Rosso del Bernina. Molti lo chiamo il trenino più bello del mondo. Da cent’anni fa un viaggio di due ore tra l’Italia e la Svizzera, sulla ferrovia più ripida del mondo.

Una avventura insolita fino a 2.253 metri di quota, unica in Europa, inizia cosi un viaggio spettacolare ed indimenticabile, sia d’ inverno che d’estate in questo treno composto da moderne e confortevoli carrozze, tra montagne incantate e panorami mozzafiato, che dura dal 1910, e che non ha perso una briciola de suo fascino. Questo forse perché i binari di questo favoloso trenino portano il turista a toccare quasi il cielo.

Trenino Rosso del Bernina

Una avventura Insolita

Non solo è la natura a stupire, ma è anche la ferrovia stessa che fa spettacolo: locomotive e vagoni giocattolo stazioncine che sembrano fatte a traforo, curve strettissime, viadotti e gallerie elicoidali con pendenze e tratti impressionanti. Le principali cittadine sulla linea del Trenino Rosso del Bernina, hanno tutti spunti interessanti per una sosta.

 Questo  percorso ferroviario inizia a Tirano, stazione terminale della linea FS proveniente da Milano.  Dopo pochi chilometri troviamo subito una meraviglia: il viadotto di Brusio, una rampa elicoidale all’aperto. Superato il valico a quota 2253 m s.l.m., presso Montebello si offre all’osservatore l’impressionante vista sul ghiacciaio del Monteratsch e sul gruppo del Bernina, coi suoi “quattromila” scintillanti di nevi eterni. Si dirama la linea per Samaden-Coira (città più antica della svizzera, per le testimonianze della età della pietra), fino ad arrivare  a Saint Moritz, al ritorno passerà per la galleria del Vereina  che è la galleria a scartamento metrico più lunga del mondo.

 Tirano nel week end tra l’8 e il 9 maggio celebra il centenario con una serie di iniziative, tra cui degustazione di prodotti tipici valtellinesi, viaggi sul trenino, mostre d’artigianato e arte, visita ai monumenti cittadini.

 Questo lago offre un paesaggio dagli aspetti vari, posti incantevoli, residenza di famosi dello spettacolo come George Clooney.

 Situato in Lombardia, è il terzo lago italiano per estensione con i suoi 146 Km, di origine glaciale, è circondato da montagne ricche di boschi, rocce aspre ed imponenti, pittoreschi paesaggi affacciate sull acqua, ville signorili, parchi e giardini. Questa regione ha avuto in passato dominazione prima spagnola, austriaca e francese. Famoso è  il Lago di Como per essere scenario del romanzo I promessi sposi dello scrittore italiano Alessandro Manzoni.

 Qui, con un servizi regolare di battelli è possibile scoprire il Lago navigando sulla sua sponda occidentale tra Cernobbio  a Villa Balbianello, una delle Ville più romantiche del lago, circondata da un stupendo giardino all’inglese.

 Questa villa conserva al suo interno una ricca collezione d’arte, cinese, africana e precolombiana,preziosi mobili del settecento inglese e francese. Ma il capolavoro è il panoramico giardino e terrazze dominato dalla elegante loggia a tre arcate che svetta sul punto più alto del  promontorio.

Lago di Como

Giardino Villa Balbianello

Questo week end, il fondo per l’ambiente italiano, celebra la giornata della primavera, che consente di visitare i luoghi più nascosti e di rara bellezza tra i quali si trova la Villa Balbianello sul Lago di Como.